Attività didattica

L’Assessorato Territorio, Ambiente e Protezione Civile di questa Provincia Regionale ospita annualmente, presso i propri laboratori, le scuole della provincia di Ragusa, di ogni livello e grado, offrendo visite di istruzione sulle tematiche di pertinenza geologica del territorio provinciale. Già da diversi anni varie scuole (dalle elementari alle scuole medie inferiori e superiori) di diversi comuni della provincia e non, oltre che studenti dell’Università di Catania (facoltà di Scienze, Matematiche, Fisiche e Naturali - corso di Laurea in Scienze Geologiche), nell’ambito dei rispettivi programmi didattici, hanno potuto visitare il Laboratorio Geognostico, il Laboratorio Terre e Rocce e il Centro Elaborazione Dati della Rete Sismometrica Provinciale e della Rete Rilevamento Emissioni Gas Radon.

 

Procedura per la richiesta della visita

La richiesta di visita scolastica dovrà essere avanzata secondo un modello già predisposto (scarica in formato DOC o in formato PDF), composto da due fogli, che dovrà essere redatto su carta intestata della scuola richiedente e firmato dal Dirigente Scolastico. La nota di richiesta va inviata via posta agli indirizzi già predisposti come da modello. La copia può essere inoltrata anche via fax al numero 0932-675513 al fine di determinare le date utili alla visita. La data della visita sarà concordata preventivamente. È consuetudine accogliere le scuole richiedenti secondo un programma di visite concordato, una classe alla volta (massimo 25-30 alunni), in dipendenza degli spazi a nostra disposizione. Per ulteriori informazioni sarà possibile rivolgersi al dott. geol. Giovanni Biondi, tel. 0932-675512.

 

Modalità di svolgimento della visita

Nell’ambito di tali visite viene descritta agli studenti la geologia del territorio provinciale mediante la consultazione della cartografia geologia del territorio ibleo, e vengono mostrati vari tipi di rocce per il loro riconoscimento. Mediante un linguaggio semplice vengono esposti i principali processi di formazione delle rocce e la dinamica che ha prodotto l’attuale assetto del territorio. Con la visita al Laboratorio Terre e Rocce vengono discussi i principali tipi di analisi e prove sui terreni e sulle rocce, evidenziando gli aspetti applicativi di tali prove nell’ambito della progettazione e realizzazione di opere e manufatti nel territorio. La visita al Laboratorio Geognostico consente agli studenti di prendere visione delle macchine perforatrici e penetrometriche e di altre attrezzature specifiche per le indagini in sito. Sono spiegate le applicazioni delle stesse e vengono visionate alcune carote di perforazione. Infine, durante la visita al Centro Elaborazione Dati della Rete Sismometrica Provinciale e della Rete Rilevamento Emissioni Gas Radon vengono spiegati i processi geodinamici che provocano i terremoti e le apparecchiature che permettono lo studio di tali eventi, focalizzando l’attenzione in particolare sulla determinazione e sulla riduzione dei relativi rischi. Al termine della visita, della durata media di 2 ore, oltre ad eventuali gadget, si è soliti consegnare all’insegnante accompagnatore:

 

Modulistica

 

Scuole che hanno partecipato

Scuole elementari

  • Direzione Didattica 2° Circolo - Scicli
  • Circolo Didattico - Pozzallo
  • Circolo Didattico "G. Rodari" - Ragusa
  • Circolo Didattico "M. Ventre" - Ragusa

Scuole medie

  • Scuola Media “S. Quasimodo” - Ragusa
  • Scuola Media “Vann’Antò” - Ragusa
  • Scuola Media “Giovanni XXIII” - Modica
  • Istituto Comprensivo “F. Crispi” - Ragusa
  • Istituto Comprensivo “G.B. Odierna” - Ragusa
  • Istituto Comprensivo “G. Pascoli” - Ragusa
  • Istituto Comprensivo “Psaumide di Camarina” - Santa Croce Camerina
  • Istituto Comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” - Monterosso Almo
  • Istituto Comprensivo “S.A. Guastella” - Chiaramonte Gulfi

Scuole superiori

  • Istituto Istruzione Superiore “G. Verga” - Modica
  • Istituto Istruzione Superiore “G. Curcio” - Ispica
  • Istituto Tecnico per Geometri “R. Gagliardi” - Ragusa
  • Liceo Classico “Umberto I” - Ragusa
  • Liceo Scientifico “G. Galilei” - Modica
  • Istituto Tecnico Industriale "E. Majorana" - Ragusa
  • Istituto d'Arte "S. Fiume" - Comiso

Università

  • Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Università degli Studi di Catania, materia “Esplorazione Geologica del Sottosuolo”
  • Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Università degli Studi di Catania, materia “Radioattività”

Corsi di formazione

  • Corso di formazione professionale IFTS PON 5.1: Formazione di tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell’ambiente – I.T.I. “Verona-Trento” - Messina

 

Foto

L'Assessore Salvo Mallia riceve gli studenti della Scuola Media Crispi di Ragusa (gennaio 2009). L'Assessore Salvo Mallia riceve gli studenti della Scuola Media "Crispi" di Ragusa (gennaio 2009).
Gli studenti guardano la granulometria di un campione di sabbia al microscopio controllato dal dott. Frasca. Gli studenti osservano la granulometria di un campione di sabbia al microscopio con il dott. Frasca.
Il dott. Mineo mostra i siti delle stazioni sismometriche agli studenti della Scuola Media Giovanni XXIII di Modica (marzo 2009). Il dott. Mineo mostra i siti delle stazioni sismometriche agli studenti della Scuola Media "Giovanni XXIII" di Modica (marzo 2009).
Minerali e campioni di rocce mostrati agli studenti dal dott. Scaglione. Minerali e campioni di rocce mostrati agli studenti dal dott. Scaglione.
Il Dirigente dott. Buonmestieri mostra la carta geologica agli studenti della Scuola Media Crispi di Ragusa (febbraio 2009). Il Dirigente dott. Buonmestieri mostra la carta geologica agli studenti della Scuola Media "Crispi" di Ragusa (febbraio 2009).
Studenti dell'Università degli Studi di Catania visionano la perforatrice (giugno 2007). Studenti dell'Università degli Studi di Catania visionano la perforatrice (giugno 2007).
Il dott. Quaranta illustra ai ragazzi la catalogazione dei campioni nelle cassette (febbraio 2007). Il dott. Quaranta illustra ai ragazzi la catalogazione dei campioni nelle cassette (febbraio 2007).
Il dott. Biondi mostra agli studenti il funzionamento del penetrometro. Il dott. Biondi mostra agli studenti il funzionamento del penetrometro.
Misure di concentrazione di radon nel suolo a Ispica svolte insieme agli studenti dell'Università degli Studi di Catania (aprile 2008). Misure di concentrazione di radon nel suolo a Ispica svolte insieme agli studenti dell'Università degli Studi di Catania (aprile 2008).
Il presidente della Commissione Ambiente Marco Nanì visita i locali del Settore durante una visita didattica (gennaio 2010). Il presidente della Commissione Ambiente Marco Nanì visita i locali del Settore durante una visita didattica (gennaio 2010).